DURANTE LA SETTIMANA PIÙ CONVENIENTE !!!! Prenotate tra domenica e venerdì e beneficiate di uno sconto fino al 20%. - utilizzare il codice: Zima24

Prenota online

Castello di Książ

Il castello di Książ si trova a Wałbrzych, al confine tra le Prealpi Sudetiche e i Sudeti centrali, nell’area del Parco paesaggistico di Książański. Il parco esiste dal 1981 ed è situato sul fiume Pełcznica. Il complesso del castello è pittorescamente situato su una roccia, in un’ansa del fiume. Il complesso castello-parco comprende edifici, terrazze e un parco. Il castello di Książ detiene il titolo di castello più grande della Bassa Slesia e allo stesso tempo è il terzo castello più grande di tutta la Polonia.

 

Tuttavia, il castello attuale non ha l’aspetto che aveva anni fa. Nel corso dei secoli, le sue funzioni e i suoi proprietari sono cambiati. È stato anche distrutto più di una volta, per poi essere ricostruito. Costruito alla fine del XIII secolo, tra il 1288 e il 1292, era originariamente chiamato Monte Ducale ed era una fortezza destinata alla difesa del duca Bolko I il Severo di Swidnica e Jawor. Nel corso del tempo, il sito divenne una residenza principesca.

 

Per la sua posizione strategica, il castello era chiamato anche la Chiave della Slesia. Proteggeva la via commerciale dalla Slesia alla Boemia. Dalla fine del XIV secolo, il castello fu spesso attaccato e distrutto dalle guerre. La svolta avvenne nel 1509, quando Conrad I von Hoberg ne divenne il nuovo acquirente. Nel 1605 il castello divenne proprietà degli Hochberg, la cui famiglia se ne prese cura per i tre secoli successivi. Durante questo periodo, l’edificio divenne sempre più un’opulenta residenza di palazzo.

 

Durante la Seconda Guerra Mondiale, il castello fu distrutto e sotto l’edificio furono scavate enormi gallerie, il cui scopo è ancora incerto. Oggi, il complesso ristrutturato è un luogo in cui accadono molte cose. Oltre ad ammirare il castello, qui si può partecipare a numerosi eventi culturali. Tra i più noti, il Festival dei Fiori e dell’Arte e il Festival dei Misteri della Bassa Slesia. Inoltre, è possibile fare un’intrigante visita notturna del complesso.